Immersione di servizi a Villa Cedri di Colà

Chi di voi non ha mai sognato di potersi regalare un soggiorno di relax più o meno breve in un centro termale? Già, ma la prima risposta scontata è sempre: ”Eh, sì, ma con quello che costa!” Ebbene vi dirò che in realtà non è così drammatico; spesso la nostra sfiducia ci pone prevenuti a cose che sarebbero molto possibili, ma che per paura di scoprire e per assoluta disinformazione siamo ligi a negarci a priori. Sognare è un dovere e chiedere è lecito non date mai retta a chi vi dice: “Scendi dal trespolo, svegliati!” È lui lo stolto perché la meraviglia è il sale della vita. A questo proposito voglio raccontarvi la mia esperienza termale nata qualche anno fa quando in un momento in cui dolori muscolari avevano preso il sopravvento e stavo bene solo sotto la doccia calda.

Decisi di valutare l’ipotesi di un viaggetto in un centro termale naturale con acqua calda, mi informai sul sito. Dapprima ebbi un sussulto vedendo i prezzi delle residenze annesse al centro dove soggiornare… poi feci due conti…

Dormire in un albergo o in un campeggio, anche il meno costoso, mangiare fuori e pagare gli ingressi al parco ogni giorno di permanenza ecc. Sorpresa: soggiornare nelle residenze era decisamente più economico: avevo l’opportunità di dormire, mangiare in appartamento come a casa mia, accedere al parco, ai laghi e alle piscine gratuitamente e in più vivere da nababbi per tutta la durata della permanenza in queste favolose residenze corredate da una magnifica grande vasca idromassaggio con acqua termale a 38°, dove immergersi al caldo e nell’intimità della mia famiglia come e quando volevo.

Così partimmo e già appena arrivati mi incantarono le antiche mura medievali che racchiudono questo piccolo borgo… Varcato il cancello, mentre mio marito ci registrava alla reception, i miei occhioni sempre pieni di meraviglia erano già dentro la storia assaporando ogni particolare delle opere murarie che mi erano tutte intorno… erano le residenze…

Poi ha inizio l’avventura, ci accompagnano nella nostra residenza e appena entriamo siamo improvvisamente ricchi signori padroni di tutto quel lusso per il numero di giorni che abbiamo scelto… e dimentichiamo tutto… l’appartamento è caldo, lussuoso e accogliente… regna il legno con il suo calore che coccola e rincuora, travi, parquet e colori dai toni caldi mobili, divani e coperte di lusso e già ti senti un re. Poi “la ciliegina sulla torta”: entri in un altra stanza e… meraviglia delle meraviglie la tua grande vasca idromassaggio con luci e acqua termale calda… e un incantevole bagno…

vasca

camera

parco-
Che dire, la tua vacanza relax per dimenticare tutto e tutti può anche finire qui. Ma perché accontentarsi quando puoi avere molto di più? Fuori ti attende un enorme parco incantato ricco di prati all’inglese e alberi secolari dove non è raro scorgere scoiattoli, sentieri romantici e ponticelli una grande villa per i più abbienti con all’interno camere, vasche, ristorante e centro benessere, un grande vivaio in una serra antica, un lago naturale con una grotta e due vasche al suo interno con acqua più calda, un laghetto artificiale, doccioni, cascate, idromassaggi e percorsi ovunque, e se non basta puoi avere tutto questo nella piscina artificiale che, ovviamente è più pulita, e si presenta entrando in una zona al coperto che va poi gradualmente all’esterno, anche qui il tutto ad acqua termale. Questa acqua è bicarbonato magnesiaca; non è solforosa ed è molto calda le sue temperature in tutto il parco vanno da zone a 34°a zone in cui raggiunge i 39/40°.

Per cambiarsi e accedere al lago c’è una caratteristica e confortevole costruzione calda e accogliente, sotto ci sono gli spogliatoi e le docce al piano terra c’è il bar e il self service al primo e al secondo piano zona relax con lettini.

Nel lago principale l’acqua non supera il metro e 20 circa di altezza forse anche meno e i bambini vanno tranquillamente con braccioli; poi c’è anche la zona proprio per loro dove l’acqua non supera i 50 cm circa, c’è poi un percorso per la circolazione dove l’acqua non supera le gambe e cambia gradualmente di temperatura fino ad essere fredda, il sottosuolo è ghiaioso ed è piacevolissimo e rilassante camminarvi, ogni tanto ti può capitare di incontrare i punti in cui l’acqua sgorga dal sottosuolo ed è più calda e massaggiante… se poi hai bisogno di rilassare la muscolatura contratta per stress o patologie osteo-articolari ci sono le vasche e le cascate a 39/40°… una vera terapia. Nella grotta ci sono panchine sott’acqua dove adagiarsi a godere di molteplici e differenti idromassaggi.

I bambini possono divertirsi e stare ottimamente anche se fuori è inverno pieno.

piscina per uscire

idromassaggio

flusso d'Acqua

Ricordo la prima volta che vidi quell’acqua e guardandola pensavo: “Ma sarà davvero calda? Forse sarà semplicemente tiepida!”, ma appena entrai non potei trattenere un divertito sorriso di stupore… era davvero calda come quella del bagno di casa mia!

Quando poi visitiamo la piscina! Che vi devo dire il nostro viaggio finisce in un immersione di servizi a 360°, in cui troviamo tutto insieme quello che ho descritto fin’ ora e dove nuotando a dorso nella zona coperta puoi perderti nei tuoi sogni ipnotizzato da lucine vaganti appese al soffitto simili a stelle di un tardo pomeriggio oltre le chiome di una foresta incantata.E quando te ne vai sei talmente appagato che non te ne vai nemmeno a malincuore.

Da allora ogni anno facciamo qualche sacrificio e ci organizziamo al meglio per poterci permettere un soggiorno di autentico relax! Ne vale la pena! Inoltre è una fantastica idea regalo da fare, per esempio il nostro ultimo viaggio è stato un regalo fatto a mio marito per i suoi primi 50anni!

Approposito di bambini, loro si sa, adorano stare a lungo nell’acqua a fare il bagno e apprensione di noi genitori è farli uscire il prima possibile per evitare che di raffreddino… in questo posto ciò non accade e i bambini sono liberi di stare a lungo in acqua senza problemi avendo l’opportunità di divertirsi fino allo sfinimento e ti dirò non ho visto bambini fare capricci, anzi si respira un aria di assoluta serenità e rilassatezza quindi penso che sia l’ideale anche per bambini un po’ stressati (cosa brutta da dire ma al giorno d’oggi purtroppo accade anche ai bambini)…

Per quanto riguarda le emozioni e i ricordi della mia nipotina, ad esempio, sono sicura che mi parlerebbe dei sassolini che prendeva sott’acqua perché me li ha anche regalati e mi parlerebbe delle cascate d’acqua e dei soffioni che salgono dal sottosuolo!

Indimenticabile e assolutamente ripetibile, anche se ogni volta sarà diverso!
I Pecorari di Civitanova

Famiglia Pecorari di Civitanova Marche